Maschere, grifoni e centauri: il racconto del Carnevale al Museo

8 Mar

Bambini in maschera tra vasi attici e affreschi cinquecenteschi, genitori in visita nelle sale di Palazzo Ferretti insieme ad un Cicerone d’occasione, personale del museo mimetizzato dietro i costumi di scena.

Tutto questo è stato il Carnevale al Museo, evento organizzato dal Servizio Educativo e reso possibile grazie alla disponibilità di tutto il personale, che si è svolto lo scorso sabato 1 marzo e ha visto coinvolti 50 bambini e numero ancor maggiore di adulti per un totale di più di cento presenze.

Tre ore trascorse all’insegna del divertimento per i più piccoli, che hanno fatto risuonare il museo con le loro voci cristalline, il loro entusiasmo e la loro fantasia.

L’evento è iniziato con la sfilata al piano nobile. Le maschere, una dopo l’altra, si sono messe in mostra lì dove, per tanti secoli, sono stati i nobili Ferretti a muovere i loro passi.

A quel punto i genitori, accompagnati da un Cicerone in maschera, sono andati alla scoperta della nuova sala dedicata ad Ancona Romana e, per chi voleva saperne di più, la visita è continuata nelle altre sezioni del museo.

Nel frattempo nel salone delle feste, i bambini hanno fatto conoscenza con i mostri che popolano i reperti archeologici e gli affreschi di Pellegrino Tibaldi. Una conoscenza che si è rivelata subito utile per il laboratorio: infatti nella sala delle mostre al piano terra, allestita ad arte per l’evento, i bambini hanno dato libero sfogo alla loro creatività utilizzando come modelli il grifone di un’oinochoe picena e un centauro degli affreschi di Tibaldi per realizzare una composizione a collage con gomitoli di stoffa e carte colorate.

La soddisfazione sui loro volti al termine del lavoro è diventata vera e propria gioia nel momento in cui hanno ricevuto un attestato di partecipazione al “Carnevale al Museo” con il loro nome sotto l’immagine del grifone.

Visto il successo dell’evento, non rimane che dire: “Arrivederci all’anno prossimo!”, ma non prima di aver sfogliato la galleria con le foto dello scorso sabato.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Francesco Ripanti, Francesca Farina

Annunci

2 Risposte to “Maschere, grifoni e centauri: il racconto del Carnevale al Museo”

  1. Paola.brega 9 marzo 2014 a 11:24 #

    È stata una bellissima serata.

  2. giovanni 9 marzo 2014 a 18:55 #

    Serata veramente originale ed ammirevole per un museo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: