Al Museo archeologico…c’era una volta uno stemma!

21 Mar

Questa mattina si è tenuto presso il Museo Archeologico delle Marche il laboratorio “C’era una volta… uno stemma!“.

Questo laboratorio fa parte delle attività promosse dal servizio educativo del museo ed è rivolto in particolare alle classi terze della scuola secondaria. L’obiettivo è quello di far conoscere ai ragazzi i rudimenti dell’araldica e di creare uno stemma personale o un albero genealogico.

I protagonisti del laboratorio di stamattina sono stati i ragazzi della scuola “Maestre Pie Venerini” di Ancona. Durante la prima mezz’ora si è svolta una visita di Palazzo Ferretti volta alla ricerca dei diversi stemmi presenti nelle sale. Poi l’attività si è spostata nell’aula conferenze dove, seguendo le regole dell’araldica, ogni ragazzo ha creato il proprio stemma a partire da spunti personali quali nome e cognome, professioni, interessi e hobby di vario genere, sport e altro.

Ad esempio Luca ha disegnato all’interno del suo stemma una testa divisa a metà: da una parte fuoriescono le idee del padre ingegnere e dall’altra le attività manuali della madre estetista.

Camilla ha messo al centro una chiave di violino, delle note musicale e un microfono, a testimoniare il suo sogno di diventare cantante mentre un gatto nero campeggiava sullo stemma di un ragazzo il cui cognome è Gatto e il motto riportato al di sotto dello scudo è “Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco”.

Qui sotto trovate le foto di alcuni degli stemmi disegnati dagli studenti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Francesco Ripanti, SISBA

Annunci

2 Risposte to “Al Museo archeologico…c’era una volta uno stemma!”

Trackbacks/Pingbacks

  1. “C’ERA UNA VOLTA… storie di Palazzo Ferretti”: il fascicolo didattico | Il blog del Museo Archeologico delle Marche - 4 febbraio 2014

    […] blog avevamo già avuto occasione di raccontarvi uno dei due moduli di approfondimento, “C’era una volta… uno stemma“. Nel corso delle prossime settimane non mancheremo di raccontarvi anche gli […]

  2. Il primo anno del blog | Il blog del Museo Archeologico delle Marche - 6 marzo 2014

    […] “il museo di tutti i giorni”, a partire dai laboratori che le tante classe di bambini, di ogni ordine e grado, svolgono ogni giorno all’interno di Palazzo Ferretti, fino al progetto Archeotouch, che […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: